Coltivare la Magnolia

Consigli Utili

Se desiderate piantare e coltivare la magnolia, ecco dei brevi consigli che vi aiuteranno. Pur essendoci ben 80 differenti specie, esistono dei piccoli accorgimenti comuni che renderanno il vostro albero sano, robusto e rigoglioso.

Le magnolie devono essere seminate durante i mesi di marzo o aprile, oppure in autunno, prima dell'arrivo delle temperature basse.

Il terreno dovrebbe generalmente essere ricco di humus e ben drenato, inoltre la pianta, necessitando molto luce solare, dovrebbe essere posta in una posizione non all'ombra e, nei primi anni di vita, ha bisogno di essere sorretta da sostegni specifici, volti a guidarne la crescita.

La concimazione dovrà essere eseguita a Febbraio, la fioritura avverrà in primavera, quando l'intera pianta si riempirà di fiori grandi e profumati, regalando uno splendido spettacolo.

Le potature non dovranno mai essere drastiche e dovranno essere svolte dopo la fioritura e solo se strettamente necessarie.

Questo albero ha bisogno di vivere al sole e con temperature non troppo rigide, pur resistendo al freddo, non sopporta le gelate tardive.

Le malattie che potrebbero mettere a repentaglio la vita di questa pianta secolare sono 'la famigliola', molto pericolosa, che provoca il marciume radicale, e la 'muffa grigia' che generalmente compare sulle zone danneggiate, entrambe possono portare alla morte dell'albero.